Feeds:
Articoli
Commenti

12 settembre da € 490

26 settembre da € 590

10 ottobre da € 690

24 ottobre da € 690

07 novembre da € 690

21 novembre da € 690

28 novembre da € 690

05 dicembre da € 690

12 dicembre da € 690

Per ulteriori informazioni, puoi visitare il sito www.volibrasile.org o inviare un’e-mail a info@volibrasile.org

09 settembre
Fortaleza – Roma € 399

11 settembre
Natal – Milano € 449

12 settembre
Maceio – Roma o Milano € 449

12 settembre
Fortaleza – Roma o Milano € 449

26 settembre
Fortaleza – Roma o Milano € 349

Per ulteriori informazioni, puoi visitare il sito www.volibrasile.org o inviare un’e-mail a info@volibrasile.org

Salvador Bahia

Lo stato di Bahia è quello in cui è maggiore la presenza dei discendenti degli schiavi africani. La sua capitale è Salvador da Bahia, il cui nome viene spesso abbreviato in Bahia oppure in Salvador, città affascinante e ricca di edifici storici.
Salvador de Bahia sorge sulla punta meridionale della penisola da cui parte la Baia de Todos os Santos, la città è divisa in due da un promontorio: la Cidade Alta e la Cidade Baixa collegate fra loro tramite una funicolare.
Se tutto quello che cercate è una spiaggia per crogiolarvi al sole, avrete solamente l’imbarazzo della scelta.
Fondata nel 1549, Salvador è stata la città più importante del Brasile per 300 anni.
Salvador era il centro del commercio dello zucchero e andava famosa per le sue chiese cariche di decorazioni in oro e le belle dimore dei ricchi mercanti. Ora è rinomata per le molte feste dal carattere selvaggio e per la sua generale atmosfera di sensualità e decadenza.
Il Carnevale di Salvador è giustamente famoso e attira moltissimi turisti. Fra le molte attrattive della città si possono citare le 34 chiese coloniali, il Museu Afro-Brasileira, dedicato alla cultura dei neri, e l’Elevador Lacerda, una struttura art déco con ascensori sferraglianti che corrono lungo binari di cemento in meno di 15 secondi, trasportando ogni giorno più di 50.000 persone fra il porto e la parte storica della città posta più in alto.

La Cidade Alta è la parte storica della città ricca di monumenti, piazze e chiese.
Il centro storico è un esempio unico al mondo di architettura coloniale. Il consiglio è di girare di giorno a piedi per il centro esplorando le splendide chiese ed i musei e la sera poi dedicarsi alla musica e ai balli tipici. A Bahia la storia è per le strade, sui visi e nelle abitudini della gente. L’origine africana di molti abitanti, influenza ogni aspetto della cultura: religione, musica, danza, cucina, arte. Si dice poi che a Bahia ci siano 365 chiese. Qui il culto dei Santi si fonde con le divinità portate dall’Africa, gli Orixas. I riti candomblè che legano religione e forze della natura sono ancora molto praticati.

La Cidade Baixa è il centro commerciale e finanziario della città e la sede del porto, durante la settimana questa parte è trafficatissima ma la sera si spopola e diventa decisamente poco sicura.

Maceio

Uno dei mari più belli del Brasile.

Capoluogo dello stato di Alagoas, e splendida città a 220 km da Recife, Maceió è un piccolo paradiso incontaminato e sconosciuto al turismo di massa.
Il mare, ricco di splendidi colori difficilmente trovabili in altre zone del Brasile, è costeggiato da 240 km di spiagge di sabbia finissima, a volte dorata a volte bianca, ed è visitato quotidianamente da basse maree che creano piscine naturali in cui è possibile fare il bagno con i pesci.
Agli appassionati della natura Maceió offre inoltre isole da scoprire, escursioni su splendide spiagge come Praia do Gunga o Praia do Frances, e lunghe passeggiate a cavallo.
La città, piuttosto tranquilla, vanta ottime strutture alberghiere, ristoranti tipici e internazionali, negozi e locali notturni in zone pedonali.
Da visitare le piscine naturali di Maragogi, per le quali vale la pena percorrere i 120 km che le separano da Maceió.

Curiosità Le più importanti feste notturne si svolgono nella serata di lunedì.

Natal

Natal, capitale del Rio Grande do Norte, dal censimento del 2000 risulta avere una popolazione di 712.317 abitanti. E’ dotata di moderni shopping centre e dista circa 10 minuti di taxi dal litorale.
Seguendo la via costiera si raggiungono la “praia de Ponta Negra” e la “praia dos Artistas” veri punti focali del divertimento: qui si trovano molti ristoranti, alcuni semplici e informali (dove è possibile gustare ottimi piatti locali a base di carne e pesce).
La notte è sempre allegra e movimentata grazie alla vasta scelta che si propone tra discoteche ed i vari locali con musica dal vivo.
Spesso ci si imbatte in feste improvvisate sulla spiaggia, partecipare a queste manifestazioni di spontanea vitalità non comporta alcun pericolo ma anzi permette di conoscere il carattere autentico e cordiale della sua gente.

Fortaleza

Fortaleza si trova sull’Oceano Atlantico a nord dell’arido deserto del Sertao, nella regione del Cearà situata nel Nordeste del Brasile.
La città (2.000.000 abitanti), gode di un clima caldo durante tutto l’arco dell’anno ed è meta di turismo in ogni stagione grazie alle bellezze naturalistiche (la sua costa è tra le più belle del Brasile), al suo bel centro storico e al suo particolare stile di vita, legato alla tradizione ma anche ai ritmi moderni, che la rendono una delle località più animate e visitate del Brasile. Costituita da un centro storico molto interessante e da una parte più moderna e povera, Fortaleza ha anche un litorale splendido ed è oggi un importante centro amministrativo, turistico, di pesca (con le caratteristiche imbarcazioni, i jangadeiros) e di artigianato, con la produzione dei famosi ricami.